Obbligo di Formazione Professionale Continua – Scadenza triennio formativo 2017 – 2019

Obbligo di Formazione Professionale Continua – Scadenza triennio formativo 2017 – 2019

Comunichiamo agli iscritti che in base a quanto previsto dal punto 9 delle vigenti “Linee guida e di coordinamento attuative del Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo”, anche per questo triennio è previsto il semestre di ravvedimento operoso (e quindi la scadenza entro cui gli iscritti devono acquisire i crediti formativi previsti è il 30 giugno 2020

LE SANZIONI PREVISTE PER IL MANCATO ADEMPIMENTO DELL’OBBLIGO FORMATIVO PER IL TRIENNIO 2017/2019

CODICE DEONTOLOGICO – art. 9 Revisione approvata dalla Conferenza degli Ordini del 22 luglio 2016 e dal Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori nella seduta di Consiglio del 7 settembre 2016 Art. 9 (Aggiornamento professionale)
1. Al fine di garantire la qualità ed efficienza della prestazione professionale, nel migliore interesse dell’utente e della collettività, e per conseguire l’obiettivo dello sviluppo professionale, ogni Professionista ha l’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza professionale.
2. In deroga all’art. 41 commi 2, 3 e 4 del presente Codice: − la mancata acquisizione dei crediti formativi professionali triennali minimi, nel limite massimo del venti per cento (12 su 60) comporta l’irrogazione della censura; − la mancata acquisizione di un numero di crediti superiore al venti per cento comporta l’irrogazione della sanzione della sospensione, da calcolarsi nella misura di un giorno di sospensione per ogni credito formativo mancante.

CENSURA. Se a mancare è un numero di crediti pari o inferiore a 12 cfp al professionista verrà notificata una dichiarazione formale di biasimo per la trasgressione commessa

SOSPENSIONE. Se a mancare è un numero superiore a 12 cfp il professionista non potrà esercitare la professione per un numero di giorni pari al numero di crediti mancanti.

Proiezione filmati Cnappc CFP Deontologia

Per andare incontro alle esigenze degli iscritti e poter così adempiere all’obbligo professionale previsto, si mette a disposizione la visualizzazione di filmati forniti dal Cnappc, riguardanti la Deontologia Professionale.

Pertanto da martedì 10 Dicembre a venerdì 20, sarà possibile venire presso la sede dell’Ordine (Via Pantaneto 7 – Siena)  e partecipare alla proiezione dei filmati, così da poter ottenere il riconoscimento dei 4 CFP relativi alle Discipline Ordinistiche.

Per questioni organizzative e di Segreteria, siamo a chiedere a coloro che fossero interessati, di inviare almeno il giorno prima una mail per comunicare la loro partecipazione. 

Sarà cura della Segreteria inserire poi sul portale Imateria i partecipanti al seminario ed assegnare i relativi CFP.

Di seguito il calendario dei giorni in cui sarà possibile partecipare:

MARTEDI’ 10 DICEMBRE: 9:00 -13:00

MERCOLEDI’ 11 DICEMBRE:9:00 – 13:00 

GIOVEDI’ 12 DICEMBRE:9:00 – 13:00

VENERDI’ 13 DICEMBRE:9:00 – 13:00

LUNEDI’ 16 DICEMBRE:9:00 – 13:00

MARTEDI’ 17 DICEMBRE: 9:00 -13:00

MERCOLEDI’ 18 DICEMBRE:9:00 – 13:00 

GIOVEDI’ 19 DICEMBRE:9:00 – 13:00

VENERDI’ 20 DICEMBRE:9:00 – 13:00

7 Dicembre 2019 – Montefollonico

7 Dicembre 2019 – Montefollonico

Sperando di fare cosa gradita agli iscritti pubblichiamo ed accreditiamo un incontro dal titolo Trasformazioni urbanistiche a Montefollonico che si terrà sabato 7 dicembre nel Palazzo Pretorio a Montefollonico -Torrita di Siena.

Chi volesse partecipare, può iscriversi sul portale Imateria Cod. ARSI04122019123036T03CFP00200

CFP 2

Volterra, visita all’ ex manicomio

Volterra, visita all’ ex manicomio

Il giorno 23 Novembre è stata organizzata una visita all’ex Manicomio di Volterra, luogo che custodisce il graffito ( oggi considerato una delle principali espressioni di Art Brut) realizzato da un suo ex degente Fernando Nannetti, che ha trascorso l’intera esistenza all’interno di questa struttura. La guida, Andrea Trafeli figlio di Aldo, l’ex infermiere che per primo si rese conto della portata artistica del graffito, ha condotto i visitatori lungo il complesso sistema manicomiale, aprendo persino molte delle stanze in cui si svolgeva un tempo, la vita dei ricoverati. E’ stato un percorso a ritroso nel tempo, il recupero di una memoria storica che , sebbene passata, appartiene a tutti noi e che non deve essere dimenticata. Durante il percorso sono state visitate, per quanto possibile  data la loro fatiscente condizione, le magnifiche architetture degli edifici ( i padiglioni) che costellano abbandonati, l’intera area dell’ex manicomio oggi in parte riconvertita in ospedale civile. Un ringraziamento speciale va ad Andrea Trafeli e alla Onlus IGP “Inclusione, graffio e parola” che, tramite l’organizzazione di visite guidate ed altre iniziative, cercano di preservare  “I luoghi del’abbandono”.Altro ringraziamento particolare va nostra collega Alessandra Cotoloni che ha proposto la visita all’ex ospedale psichiatrico ed ha sapientemente organizzato per proporre ai partecipanti una esperienza davvero emozionante. 

CONFERMATA GITA A VOLTERRA

Comunichiamo che la gita a Volterra è confermata. Dato il numero esiguo di partecipanti, gli stessi si organizzeranno in piena autonomia con mezzi propri ed il punto di ritrovo sarà il parcheggio dell’ex ospedale psichiatrico a Volterra alle ore 10.00.

Ci sono ancora posti disponibili per la visita guidata dell’ex ospedale quindi chi volesse partecipare e non ha ancora inviato il nominativo può farlo scrivendo a abianco2037@gmail.com.