08 APRILE 2022 LA RURALITA’ URBANISTICA A SAN GIMIGNANO

08 APRILE 2022 LA RURALITA’ URBANISTICA A SAN GIMIGNANO

In data 8 Aprile 2022 a partire dalle ore 15.00 si terrà  a San Gimignano presso il Centro Civico “Le Granaglie”, Piazzale Martiri di Montemaggio, un seminario volto a fornire una illustrazione dettagliata della disciplina urbanistico-edilizia del territorio rurale ad oggi operante in tutto il territorio regionale, al fine di consentire agli operatori del settore, privati e pubblici, un utile orientamento, sotto il profilo concreto, pratico ed operativo per svolgere al meglio il proprio ruolo e le proprie funzioni.

Il seminario è patrocinato dall’Ordine degli Archietti PPC di Siena.

L’incontro da diritto a 4 CFP di formazione e per partecipare è necessario iscriversi sul portale Imateria

COD ARSI24032022115015T03CFP00400

LOCANDINA

10 MARZO 2022 DIALOGHI DI ARCHITETTURA IV INCONTRO: LO STUDIO STORICO CRITICO COME INDISPENSABILE PREMESSA AL PROGETTO DI RESTAURO

Il giorno 10 Marzo 2022 alle ore 15.30 si svolgerà in modalità FAD sincrona il quarto appuntamento di “Dialoghi di Architettura“.
Argomento dell’incontro sarà lo studio storico critico come premessa indispensabile al progetto di restauro. Interverranno il Prof Marco Giamello del dipartimento di Scienze fisiche della Terra e dell’Ambiente dell’Università di Siena, il Prof. Gabbrielli del Dipartimento di Scienze storiche e dei beni culturali dell’Università di Siena  e il Dott. Filippo Pozzi dell’Archivio Storico del Comune di Siena.
Per partecipare è necessario iscriversi all’incontro sul portale di Imateria: cod. ARSI01032022122418T03CFP00200CFP riconosciuti 2
Link per partecipare:
 Partecipa alla mia riunione da computer, tablet o smartphone.
https://meet.goto.com/919742933Puoi accedere anche tramite telefono.
Italia: +39 0 230 57 81 80Codice accesso: 919-742-933
LOCANDINA

Seminario “Le categorie di intervento edilizio ed i titoli edilizi dopo la L.R. 47/2021”

Il consiglio dell’Ordine organizza un seminario con Claudio Belcari dal titolo ” Le categorie di intervento edilizio ed i titoli edilizi dopo la L.R. 47/2021″ che si terrà il giorno 16 febbraio dalle ore 15 alle ore 19 in modalità FAD sincrona.

L’evento è stato accreditato con n. 4 CFP, per partecipare iscriversi nel portale di Imateria ARSI19012022111438T03CFP00400

Il collegamento con GoToMeeting è riportato nel portale di Imateria ed è disponibile all’atto dell’iscrizione.

PROGRAMMA ALLEGATO

SEMINARIO LEGGE DI BILANCIO 2022: NOVITA’ E PROROGHE NEI BONUS EDILIZI. NORMATIVE ANTIFRODE E PRECISAZIONI DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Il corso, gratuito,  si terrà lunedì 7 febbraio dalle ore 14,30 alle ore 18,30 in modalità Fad Sincrono,  si pone l’obiettivo di aggiornare la platea dei progettisti sulle novità e sulle proroghe intercorse in diversi bonus edilizi per l’anno 2022, dando maggiori chiarimenti e una più approfondita conoscenza su tutte le possibilità di detrazione o di cessione/sconto offerte dal nostro ordinamento, nel rispetto della normativa antifrode.

Il seminario sarà tenuto dal Prof. Adriano Cecconi.

Per partecipare iscriversi nel portale di IMATERIA

COD.ARSI25012022103139T03CFP00400

CFP 4 di formazione

Il link per il collegamento si trova all’interno del portale di IMATERIA e sarà visibile all’atto dell’iscrizione.

DIALOGHI DI ARCHITETTURA III INCONTRO: Sena intra moenia: il restauro architettonico dalla teoria alla prassi Lo studio storico-critico come indispensabile premessa al progetto di restauro: colori e trattamenti delle superfici ‘a facciavista’nell’architettura senese del XII-XVI secolo.

DIALOGHI DI ARCHITETTURA III INCONTRO: Sena intra moenia: il restauro architettonico dalla teoria alla prassi Lo studio storico-critico come indispensabile premessa al progetto di restauro: colori e trattamenti delle superfici ‘a facciavista’nell’architettura senese del XII-XVI secolo.

L’iniziativa si propone di valutare le ricadute concrete degli attuali principi teorici del restauro e confrontarle con le esigenze ed i problemi della prassi operativa.

Il tessuto urbano interno alle Mura di Siena, patrimonio UNESCO dal 1995, costituisce un privilegiato terreno di osservazione, sperimentazione ed applicazione dei principi del restauro modernamente inteso; l’iniziativa propone una serie di incontri, da giungo a novembre 2021, per valutare le ricadute concrete degli attuali principi del restauro confrontandole con le esigenze ed i problemi della prassi operativa.

TERZO  APPUNTAMENTO

VENERDI 17 DICEMBRE 2021

ORE 16.00

Lo studio storico-critico come indispensabile premessa al progetto di restauro: colori e trattamenti delle superfici ‘a facciavista’ nell’architettura senese del XII-XVI secolo.

Introduzione: Arch. Liliana Mauriello

Relatori:

Prof. Fabio Gabbrielli

Prof. Marco Giamello

LOCANDINA E PROGRAMMA

Prevista l’assegnazione di 2 cfp con iscrizione su Im@teria

Gli Iscritti che vogliono partecipare ed avere assegnati i relativi crediti formativi  devono iscriversi nel portale di IMATERIA 

COD ARSI07122021102001T03CFP00200

Il seminario si svolgerà in modalità FAD SINCRONA, il link per il collegamento:

DIALOGHI DI ARCHITETTURA III INCONTRO
ven 17 dic 2021 16:00 – 18:30 (CET)

Partecipa alla mia riunione da computer, tablet o smartphone.
https://global.gotomeeting.com/join/660593725

Puoi accedere anche tramite telefono.
Italia: +39 0 230 57 81 42

Codice accesso: 660-593-725

È la prima volta che usi GoToMeeting? Scarica subito l’app e preparati all’inizio della tua prima riunione: https://global.gotomeeting.com/install/660593725

Sabato 27 Novembre – SEMINARIO “CHE GENERE DI CITTA’?”

Sabato 27 Novembre – SEMINARIO “CHE GENERE DI CITTA’?”

SEMINARIO “CHE GENERE DI CITTA’?”
Ricordiamo il seminario, organizzato dal Centro Culturale delle donne Mara Meoni,  si terrà sabato 27 novembre dalle ore 11,00 presso l’auditorium della Scuola Edile, in Via Franci n. 18 a Siena.
E’ previsto un intervento del presidente arch. Nicola Valente “Donne e Architettura: una storia da riscrivere”.L’incontro sarà un approccio alla pianificazione territoriale attraverso il gender mainstreaming. Con questo termine si intende un processo a lungo termine in cui si tengono in considerazione le implicazioni della progettazione urbanistica in particolare nei riguardi delle donne. In una progettazione che utilizza un approccio gender mainstreaming le donne sono incluse, sia come soggetti che promuovono i progetti che come utenti di cui tenere conto, in tutti i processi della progettazione: dalla consultazione al design, dall’implementazione al monitoraggio e alla valutazione di politiche e programmi. Il fine di questo approccio è quello di mettere sia gli uomini che le donne nella condizione di poter beneficiare ugualmente della città, e che l’ineguaglianza non sia perpetuata in futuro. Spesso scelte urbanistiche e architettoniche sono a misura di corpi di uomini e non tengono conto dei corpi di donne che hanno altre emozioni, altra memoria, nel vivere lo spazio urbano. Purtroppo, la presenza delle donne è ancora limitata sia nel settore pubblico dell’urbanistica che nell’industria delle costruzioni, quindi attualmente risulta difficoltoso portare avanti questo approccio, e per questo è utile conoscere e divulgare quanto più possibile l’approccio di genere allo scopo di sensibilizzare e informare amministratori e cittadinanza nel suo insieme.
Raccogliere esperienze differenti e prefigurare nuove prospettive.
Proporre ricerche e raccolte dati per sopperire al gender gap.Il seminario è stato accreditato dall’Ordine, per partecipare iscriversi nel portale di IMATERIACOD.ARSI08112021130228T03CFP00500Riconosciuti CFP 5
LOCANDINA